Le Categorie Catastali



Cosa sono


    Ad ogni fabbricato censito nel Catasto è attribuita una categoria catastale, ovvero una tipologia. Le categorie catastali furono introdotte con Regio Decreto Legge 13 Aprile 1939 n. 652 e contestualmente all'istituzione del Nuovo Catasto Edilizio Urbano (NCEU), consentono di classificare i beni immobili a seconda della loro destinazione d'uso.

    Viceversa, gli immobili censiti nel Catasto dei terreni non posseggono categoria bensì qualità.

    La categoria catastale è utile per determinare la rendita catastale di un immobile, in modo da capirne il valore sul quale calcolare determinate imposte.

    Le categorie catastali sono suddivise in gruppi, ad ognuno dei quali è stata assegnata una lettera:

    • A immobili uso di abitazioni o assimilabili
    • B immobili uso di alloggi collettivi
    • C destinazione ordinaria commerciale e varie
    • D immobili a destinazione speciale
    • E immobili a destinazione particolare

    Gli immobili di categoria A, B, C sono a destinazione ordinaria, mentre gli immobili di categoria D sono a destinazione speciale. La categoria E, invece, identifica immobili a destinazione particolare, le entità urbane sono tuttavia identificate dalla categoria F.

    Le categorie catastali vengono attribuite a ogni fabbricato (escluso quelli del gruppo F) in base alla destinazione urbanistica concessa. Tali dati sono riportati nelle Visure Catastali.

    Nel caso delle abitazioni, da A1 ad A9, la categoria catastale sarà determinata tenendo conto dell'ampiezza, delle caratteristiche qualitative dei materiali utilizzati per la costruzione e del numero dei locali adibiti a servizi privati.

    Di seguito il dettaglio di tutte le categorie catastali:


    • Categoria catastale A

      • Categoria A1 - Abitazione di tipo signorile
      • Categoria A2 - Abitazione di tipo civile
      • Categoria A3 - Abitazione di tipo economico
      • Categoria A4 - Abitazione di tipo popolare
      • Categoria A5 - Abitazione di tipo ultrapopolare
      • Categoria A6 - Abitazione di tipo rurale
      • Categoria A7 - Abitazione in villini
      • Categoria A8 - Abitazione in ville
      • Categoria A9 - Castelli, palazzi artistici e storici
      • Categoria A10 - Uffici o studi privati
      • Categoria A11 - Abitazione tipici dei luoghi


    • Categoria catastale B

      • Categoria B1 - Collegi, convitti, educandati, ricoveri, orfanotrofi, ospizi, conventi, seminari, caserme
      • Categoria B2 - Case di cura e ospedali senza fini di lucro
      • Categoria B3 - Prigioni e riformatori
      • Categoria B4 - Uffici pubblici
      • Categoria B5 - Scuole e laboratori scientifici
      • Categoria B6 - Biblioteche, pinacoteche, musei, gallerie, accademie che non hanno sede in edifici della categoria A/9
      • Categoria B7 - Cappelle e oratori non destinati all'esercizio di pubblico culto
      • Categoria B8 - Magazzini sotterranei per depositi di derrate

    • Categoria catastale C

      • Categoria C1 - Negozi e botteghe
      • Categoria C2 - Magazzini e locale di deposito
      • Categoria C3 - Laboratori per arti e mestieri
      • Categoria C4 - Fabbricati e locali per esercizi sportivi senza fine di lucro
      • Categoria C5 - Stabilimenti Balneari e di acque curative
      • Categoria C6 - Garage, stalle, scuderie, rimesse ed autorimesse
      • Categoria C7 - Tettoie chiuse o aperte


    • Categoria catastale D

      • Categoria D1 - Opifici
      • Categoria D2 - Alberghi e pensioni
      • Categoria D3 - Teatri, cinematografi, sale per concerti e spettacoli e simili con fini di lucro
      • Categoria D4 - Case di cura ed ospedali con fini di lucro
      • Categoria D5 - Istituti di credito,cambio ed assicurazione
      • Categoria D6 - Fabbricati e locali sportivi con fini di lucro
      • Categoria D7 - Fabbricati costruiti od adattati per le speciali esigenze di attività industriale
      • Categoria D8 - Fabbricati costruiti od adattati per le speciali esigenze di attività commerciali
      • Categoria D9 - Edifici galleggianti o sospesi assicurati a punti fissi del suolo, ponti privati soggetti a pedaggio
      • Categoria D10 - Fabbricati per funzioni produttive connesse alle attività agricole


    • Categoria catastale E

      • Categoria E1 - Stazione per servizi di trasporto, terrestri, marittimi ed aerei
      • Categoria E2 - Ponti comunali e provinciali soggetti a pedaggio
      • Categoria E3 - Costruzioni e fabbricati per speciali esigenze pubbliche
      • Categoria E4 - Recinti chiusi per speciali esigenze pubbliche
      • Categoria E5 - Fabbricati costituenti fortificazioni e loro dipendenze
      • Categoria E6 - Fari,semafori,torri per rendere d'uso pubblico l'orologio comunale
      • Categoria E7 - Fabbricati destinati all'esercio pubblico di culto
      • Categoria E8 - Fabbricati e costruzioni nei cimiteri ad esclusione di colombari,tombe di famiglia e sepolcri
      • Categoria E9 - Edifici a destinazione particolare non compresi nelle categorie precedenti del gruppo E


    • Categoria catastale F

      • Categoria F1 - Area urbana
      • Categoria F2 - Unità collabente
      • Categoria F3 - Unità in corso di costruzione
      • Categoria F4 - Unità in corso di definizione
      • Categoria F5 - Lastrici solari
      • Categoria F6 - Fabbricato in attesa di dichiarazione
      • Categoria F7 - Infrastrutture di reti pubbliche di comunicazione

Le Categorie Catastali.

Cosa sono